Schermata 2013-02-06 a 16.27.09

Ma cosa hai dentro quella testa?

Più o meno a tutti capita ogni tanto di sentirsi fare questa domanda. A volte con accezione  positiva, altre – più spesso – negativa, ma mai con sincera e scientifica curiosità di conoscere realmente cosa dimora dentro alla scatola cranica.
Un paio di mesi fa un amico ingegnere, che svolge attività di ricerca presso un laboratorio clinico, mi raccontava di come stessero mettendo a punto un macchinario per la risonanza magnetica e del fatto che avessero bisogno di “cavie” disposte a rimanere praticamente immobili per diverse decine di minuti.
Ho colto l’occasione al volo stimolato da una viscerale curiosità e mi sono recato dopo qualche giorno al laboratorio.
L’approccio è stato piacevole, non certo come per molte persone che necessitano di una diagnosi e preferirebbero disporre di quel tempo per svolgere ben altre attività.
Le immagini del mio cervello ottenute mi sono state poi gentilmente inviate.

Ora posso rispondere alla famosa domanda senza alcun dubbio.
Ecco cosa ho dentro alla mia testa! E voi?”

 

Giuliano Cremasco

 

PS: Altro che materia grigia. È tutto un fervore di colori!
Ma rimango in attesa che qualcuno “interpreti” l’immagine.

Comments are closed.