abilive_logo-Q

Con Angeleeno ad Abilive.

Da circa un anno e mezzo il mio studio sta accompagnando Comunità Servizi attraverso un percorso di comunicazione che ci vede impegnati a più livelli.
La parte strategica innanzitutto: mettere a conoscenza che esiste a Schio una realtà ben organizzata a supporto della disabilità. Far sapere agli Scledensi e non, che il lavoro,  l’impegno e l’aiuto di tutti può rendere più facile, e felice, la quotidianità di tante persone.
La parte visiva: mostrare attraverso le immagini lo spazio e l’approccio di questa organizzazione.

Le parole: raccontare come la disabilità può essere vista in modo “diverso”, evitando i luoghi comuni.
Il logo: dare un nome alle cose per restituire loro un giusto valore. Dal nome della nuova struttura (Abilè), al neonato naming delle manifestazioni “live”.
Ultimissime: Un concerto per far vivere alla Cittadinanza un piacevole momento a contatto con la realtà di Comunità Servizi.
Così è nato ABILIVE: un progetto che è più di un momento di incontro.
Si è iniziato con una  serata all’insegna della musica e del divertimento.
Per regalare a tutti gli ospiti un momento di gioia, felicità, condivisione e spensieratezza.
Per far conoscere da vicino questa straordinaria realtà.
Per avvicinarsi in modo originale a questo fantastico mondo!
musica swing e boogie boogie live per abilè a schio (vicenza)
Ho suonato con la mia band Angeleeno and the Zooma Zooma’s: attraverso lo swing ed il boogie, abbiamo condotto gli spettatori nei mitici anni ’50. Una scelta non solo dettata dalla “vicinanza del gruppo” alla realtà Abilè, ma soprattutto per l’adeguatezza al contesto.
Il repertorio del gruppo è fatto di tutta la bella musica swing (e non) dei mitici anni ’50. Da Fred Buscaglione a Renato Carosone, da Nicola Arigliano a Louis Prima, da Natalino Otto a Fred Bongusto. Quella buona musica che conserva una semplicità oramai così rara.

Ecco la formazione completa. Fabio D’Attilio: Voce, Denis Dalla Vecchia: Batteria, Denis Kobe Pozzan: Contrabasso, Diego Moresco: Chitarra elettrica, Giuliano Cremasco: Pianoforte, Beppe Corazza: Sax, Gabriele Bolcato: Tromba.

Comments are closed.